Indirizzo della Curia:
Via Episcopio,5
17031 Albenga (SV)
Tel. 018250288
Fax. 018251440

Il Vescovo:

In occasione delle feste natalizie,
fervono nel territorio di Albenga altre iniziative, fra le
quali alcuni concerti natalizi eseguiti dalla Schola Cantorum Don Primo Volpe di Albenga,
impegnata, nelle chiese parrocchiali di Leca e di Bastia.

... N o t i z i e ...




Sono canonici onorari: don Ivo Raimondo, Mons. Angelo Cervetto, don Luigi Zappa, don Antonio Leone, don Gio. Batta Enrico, don Nicolò Parodi, don Francesco Drago, don Luigi Fusta. Gulisano presenterà la raccolta poetica, edita dall’Ancora e curata da G. Battista Gandolfo e da Luisa Vassallo, intitolata: «Icona dell’Invisibile». Si tratta di una rassegna di poesie del Novecento su Cristo, che ha avuto un buon successo, come dimostrano diverse presentazioni in grandi città italiane, come quella della settimana scorsa, fatta a Firenze, alla quale hanno partecipato con alcune esecuzioni musicali anche Giovanni Sardo ed Elisabetta Zachariadachis. Pure a Imperia, l’Ucai organizzerà una esibizione musicale e saranno presenti i curatori. L’espressione scritta dal vescovo di Albenga-Imperia, monsignor Mario Oliveri, nella presentazione del catalogo, introducono alla mostra di arredi eucaristici dal XV al XIX secolo della diocesi, intitolata

L’esposizione, sul tema dell’eucaristia, si pone al termine dell’Anno eucaristico e sarà corredata da oltre trenta opere, in buona parte inedite, provenienti tutte da chiese della diocesi con l’obiettivo di tessere un dialogo sull’Eucaristia e rinnovarne i segni del mistero. La rassegna si articolerà in tre sezioni: la lignea, gli argenti e i paramenti, mettendo in evidenza gli oggetti sacri per la celebrazione della messa, gli ostensori, i turiboli e navicelle per l’incensazione, connessi al culto eucaristico Non mancherà l’ostensione di tronetti lignei impiegati per l’adorazione e di tabernacoli in legno e rivestiti d’oro, fatti per custodire l’eucaristia Faranno inoltre parte della mostra alcuni paramenti, usati per la messa e l’adorazione, dalla dalmatica alla pianeta, fino al piviale e i veli, i conopei e altri accessori legati al santissimo Sacramento.

A parlare, l’11 novembre, sarà il segretario del Cesnur, Walter Maccantelli, che illustrerà il tema. Lo stesso relatore, il 17 novembre, parlerà su «Il dibattito sulla natura cristiana dell’identità europea. Sabato 14 maggio 2005, i soci dell'Associazione si riuniranno per l'Assemblea Alessio Roggero informatico, Fulvio Rosso e Luciano Rosso fotografi e di schedatori laureati in Lettere, specializzati in Storia dell’ArteIl progetto riveste una straordinaria importanza: generale, che si terrà nei locali del seminario di Albenga, con inizio alle ore 18 sono inoltre aperte le iscrizioni. Sia all'Associazione, che alle XXIV Settimane bibliche, che si svolgeranno, a Nava, nella casa estiva del Seminario e saranno tenute da padre Marco Adinolfi. L’ufficio, diretto da Mons. Fiorenzo Gerini, coordinato dalla Dott.ssa Alma Oleari, si avvale della collaborazione del dott. Antonio Rolandi Ricci

Per ragioni conservative, quest’ultima è stata trasferita in Museo dal vicino Battistero, dove un calco ne documenta la collocazione originaria. manufatti pittorici sistemati sulla parete opposta hanno carattere frammentario: provengano infatti da diversi polittici realizzati nell’ambito della Diocesi tra XV e XVI secolo. Nella sala II, le vetrine espongono una scelta dell’abbondante materiale ceramico di età rinascimentale portano alla luce (1965-67) durante lo scavo della Cattedrale. Nelle vetrine, con altre importanti argenterie, le teste-reliquiario quattrocentesche di San Calocero e di San Verano. La sala III, delle Verzure, presenta sulle pareti i resti di una rarissima decorazione affrescata a trompe-l’oeil, con tappezzerie e tendaggi arabescati a finti arazzi. L’arma vescovile di napoleone Fieschi, che ricorre nel fregio superiore, circoscrive la realizzazione in questo ambiente agli anni 1459-66.

Le migliori chiese d’Italia

Il territorio italiano si caratterizza per il suo ricco patrimonio architettonico ed artistico frutto di diverse influenze religiose e culturali che hanno conferito a questo Paese un assetto decisamente variegato e particolare. La sua offerta culturale risiede anche e soprattutto nei suoi numerosi luoghi di culto, che interessano principalmente la religione cristiana cattolica. I riti di questa professione religiosa affondano le radici in epoche antiche, ma sono stati capaci di mantenersi vivi e intatti a discapito del tempo.

Se amate la fotografia, la storia, il folclore e l’arte potrete condividere con le persone a voi care tutto il fascino delle principali cattedrali e basiliche italiane facendo una visita per conto vostro o partecipando ad un tour organizzato da un ente turistico locale. Sarà questa l’occasione perfetta per visitare siti di interesse artistico insieme ad amici, parenti, fidanzati ed escort Italia dal http://www.escortitalia.com/, apprezzando così alcune delle bellezze artistiche della nostra terra. Fra le chiese più interessanti e suggestive ricordiamo la Chiesa di Albenga nella zona di Imperia, in Liguria.

Tale diocesi non solo offre l’opportunità di fare una visita all’interno del suo fascinoso ed antico edificio, ma s’impegna nel promuovere attività che coinvolgano la comunità locale nel suo insieme. In effetti, è questo uno dei punti di forza delle diocesi italiane, la capacità di accomunare in un solo luogo di culto gente di diversa età e dagli interessi più svariati, riuniti nel nome della religione ma anche in quello della solidarietà e del reciproco interesse.

A tal proposito, le attività di volontariato o quelle pensate per coinvolgere i giovani e le persone più anziane si rivelano essere un successo per l’intero paese o città in questione. Se state girando per l’Italia e avete un po’ di tempo a disposizione vi raccomandiamo di visitare ulteriori chiese che spiccano per fama e bellezza. Come ad esempio la famosa Basilica di San Pietro a Roma, fulcro della religione cattolica, diffusa in tutto il mondo, e situata vicino alla residenza papale. Gioiello artistico ed architettonico imponente e grandioso che lascia di stucco turisti internazionali e visitatori occasionali.

Oppure il celeberrimo Duomo di Firenze, conosciutaoanche come Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il cui cupolone risalta nello skyline della città e rivela tutta l’opera ingegneristica del suo principale architetto, Leon Battista Alberti. Ed infine, si potrebbe entrare all’interno del Duomo di Milano ed osservare la complessità delle sue decorazioni e il fascino della sua facciata principale. Un luogo che ricorda lo splendore dello stile gotico tradizionale e realizza giochi di luce e colori insostituibili grazie all’elaborazione dei suoi contrafforti, pinnacoli e vetrate.

Qualunque sia la meta del vostro viaggio, non dimenticate di fare un tour delle basiliche, cattedrali, cappelle e chiese più illustri e suggestive del territorio italiano. Questo perché risulta essere il modo migliore per comprendere la cultura di questo Paese, la bellezza del suo sviluppo architettonico, e la varietà delle forme artistiche e degli stili che hanno plasmato la sua identità culturale, lasciando un’impronta profonda e duratura anche nel cuore dei suoi abitanti.

Progetto culturale

Archivio - Beni artistici e culturali

Link Utili

Aggregazioni laicali

Curia Vescovile

... 07/05/2006 LOANO - PARROCCHIA SAN GIOVANNI BATTISTA ALLE ORE 18:00 PASQUA DELLE CONFRATERNITE.

domenica 7 maggio 2006
Santo del giorno:
S. Agostino Roscelli
Giornata mondiale per le vocazioni

Visitatori collegati al sito in questo momento 1
Migliore risoluzione
monitor
1024x768
con IE, Netscape & Firefox
A cura di Stafylopatis Ioannis